Archivio mensile:febbraio 2016

A cena con Emanuele Zuccato

Questa la nuova iniziativa che è stata organizzata dall’editore Gilberto Padovan per ricordare Emanuele Zuccato, uno tra i maggiori poeti dialettali vicentini. Scrittore a tutto tondo, affettuoso, bonario, incline a suscitare commozione, ma anche pronto a far scaturire un franco sorriso, a schizzare quadretti di sottile arguzia. E’ stato, sicuramente, uno dei “personaggi” della variopinta Vicenza artistica fra le due guerre assieme a Ubaldo Oppi, Adolfo Giuriato e Checo Elsi. Neri Pozza lo definì “il cantore di Vicenza” e così lo aveva descritto: “Il camice bianco ben tirato sulla persona, Zuccato doveva aver ascoltato per anni le pene sommerse delle donne che gli arrivavano davanti per porgli i quesiti più imbarazzanti. E la sua pazienza d’ascoltare e quella nel consigliare il rimedio per la vitella stentata, il cavallo azzoppato, il ragazzo stitico e la Continue reading “A cena con Emanuele Zuccato” »